• Slide title

    Write your caption here

    Button
  • Slide title

    Write your caption here

    Button
  • Slide title

    Write your caption here

    Button
  • Slide title

    Write your caption here

    Button
  • Slide title

    Write your caption here

    Button

Ansia, panico e fobie

“L’ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo.”
(Jodi Picoult)

L’ansia è una parte normale ed integrante della vita. Ci si potrebbe sentire ansiosi di fronte a un problema sul lavoro, prima di affrontare una prova o di prendere una decisione importante. Essa è la risposta funzionale e favorisce il cervello nel promuovere processi di memoria, attenzione e attivazione selettiva funzionali al successo. Ma quando i disturbi d'ansia coinvolgono più di una preoccupazione temporanea, non vanno via, possono peggiorare nel tempo, interferire con le attività quotidiane, come le prestazioni di lavoro, scuola e relazioni, allora siamo nel disturbo d’ansia. Ci sono diversi tipi di disturbi d'ansia. Vediamone alcuni.

Disturbo d'ansia generalizza

Le persone con disturbo d'ansia generalizzato esposizione eccessiva ansia o preoccupazione per mesi e si affacciano diversi sintomi legati all'ansia.

  • Irrequietezza
  • Affaticabilità
  • Difficoltà di concentrazione
  • Irritabilità
  • Tensione muscolare
  • Difficoltà a controllare la preoccupazione
  • Problemi di sonno (difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno, il sonno è insoddisfacente)

Attacco di Panico

Le persone con disturbo di panico hanno ricorrenti Attacchi di Panico inaspettati, che sono i periodi improvvisi e di intensa paura che possono includere palpitazioni, cuore in gola, o la frequenza cardiaca accelerata; sudorazione; tremore o agitazione; sensazioni di mancanza di respiro, soffocamento ; e la sensazione di morte imminente.

  • Attacchi improvvisi e ripetuti di intensa paura
  • Sensazione di essere fuori controllo durante un attacco di panico
  • Preoccupazioni intense su quando il prossimo attacco avverrà
  • La paura o l'evitamento di luoghi in cui gli attacchi di panico si sono verificati in passato

Disturbo d'ansia sociale

Le persone con disturbo d'ansia sociale (a volte chiamata "fobia sociale") hanno una marcata paura di situazioni sociali o prestazionali in cui si aspettano di sentirsi in imbarazzo, giudicate, respinte, o paura di offendere gli altri.

  • Sentirsi molto ansiosi di stare in mezzo agli altri
  • Sentirsi molto impacciato di fronte ad altre persone e preoccupato di sentirsi umiliato, imbarazzato, o respinto, o paura di offendere gli altri
  • Avere molta paura di essere giudicati
  • Preoccuparsi per giorni o settimane prima di un evento in cui ci saranno altre persone
  • Stare lontano da luoghi frequentati
  • Difficoltà a fare nuovi amici o mantenerne
  • Rossore, sudore, tremore
  • Sensazione di nausea o mal di stomaco quando gli altri sono in giro

Spesso questi disturbi possono sfociare negli attacchi di panico. Alcune condizioni di salute fisica, come ad esempio una tiroide iperattiva o un basso livello di zucchero nel sangue, così come l'assunzione di alcuni farmaci, possono limitare o peggiorare un disturbo d'ansia. I ricercatori stanno scoprendo che i fattori genetici e ambientali, spesso in interazione tra loro, sono fattori di rischio per i disturbi d'ansia.

InCONTRIAMOCI

* Campi obbligatori
Share by: